Inquinamento, surriscaldamento globale e funzionamento cerebrale

Oggigiorno, sempre maggiormente, si sente parlare di cambiamenti climatici, surriscaldamento globale e del destino del nostro pianeta rispetto a tali cambiamenti.
In ambito scientifico, possiamo dire che il nostro cervello non è programmato per rispondere a pericoli percepiti come distanti nel tempo.
Siamo in grado di riconoscere un’espressione di paura sul volto di un’altra persona entro 30 millisecondi ma non siamo in grado di indirizzare le nostre risorse interne verso un problema sistemico che potrebbe emergere a distanza di molti anni.
In proposito, Daniel Goleman (2013) propone una lettura della vita differente: invece di concentrarci sulle nostre azioni negative dovremmo usare una lente positiva.
La nostra attenzione viene guidata dalle nostre emozioni e sempre la stessa tende a ritirarsi dagli aspetti della vita spiacevoli ( sopravvivenza ); se i centri neurali responsabili dell’angoscia e di altre emozioni negative prendono il controllo, la concentrazione si dirige sull’angoscia stessa per cercare di alleviarla ( i notiziari, non a caso, connotano le informazioni in tale senso ).
Contrariamente, se si indirizza il focus della nostra attenzione sugli aspetti positivi dell’ esistenza la soluzione di problemi si semplifica.
L’autore suggerisce un’organizzazione governativa per monitorare il proprio impatto positivo sull’ambiente e sulla società.

Il sito si chiama handprinter.org.
Handprinter, anche se in lingua inglese e riferito alla società americana, guida le persone nella valutazione delle proprie abitudini e determina il valore della propria impronta positiva.

Buona giornata e buoni propositi!

Inquinamento e surriscaldamento

2019-01-21T12:47:58+00:00

Prossimi eventi

  1. IL POTERE DELLA RISATA

    26 Settembre • h 16:00 - 19:00
  2. AUTOREALIZZAZIONE 2.0: REALIZZARSI OGGI

    17 Ottobre • h 16:00 - 19:00
  3. COPPIA E SESSUALITÀ

    28 Novembre • h 16:00 - 19:00

Contatti

Via Giovan Battista Gandino 50
00167 Roma
Via Baldo degli Ubaldi 210
00167 Roma

Telefono: +39 06 90 20 97 60

Web: Cepib.it

Il rispetto della privacy è la nostra priorità
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti come descritto nella Cookies e Privacy policy.
Ciccando OK o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Ok