Esprimere il proprio potenziale nel rispetto di sé e dell’altro

Quali sono i passaggi principali che portano ad un miglioramento della qualità della vita o al raggiungimento di un obiettivo desiderato? Proviamo a fare una sintesi che possa delineare le dimensioni principali per raggiungere quel che desideriamo esprimendo il nostro potenziale nel rispetto di noi stessi e di chi ci circonda.
Elenco le dimensioni principali in modo lineare solo per rigor di logica in quanto l’ ottica di osservazione è circolare ed unica per ogni persona, e varia in relazione alle caratteristiche di personalità che possiamo considerare un po’ come la nostra bussola, alla fase della vita e alle risorse che la persona ha in quel momento.
La responsabilità di Sé è intesa come il prendersi in prima persona l’impegno di intraprendere un cambiamento è corrispondente al prendersi la responsabilità di essere al centro della scena attribuendo a se stessi i successi e i fallimenti delle proprie azioni.
L’intimità è un po’ il passaggio che permette di mettere in relazione le dimensioni interne della persona. È un passaggio che prevede il riconoscimento delle nostre polarità, di tutte quelle parti che albergano dentro di noi che alternano momenti di rumorosa presenza(immaginate un’orchestra dove ogni musicista suona il suo brano) a momenti di grande armonia dove sembra che tutte le parti di se proseguono all’unisono.
La dimensione valoriale in un ottica di evoluzione e cambiamento è fondamentale; possiamo raggiungere qualsiasi obiettivo se è in linea con la nostra struttura valoriale. In questo caso sappiamo che chi procede in una direzione che non è in linea con i propri valori ad un certo punto torna alla base di partenza alla ricerca di una congruenza interna insita in ognuno di noi. Immaginate un canotto che dopo essere stato ben gonfiato ad un certo punto inizia a perdere aria ritrovandosi sgonfio e inutilizzabile.
Nella fase dell’espressione siamo pronti a sperimentare verso una dimensione tesa al fare. Si è a contatto pieno con l’esperienza, in questa fase siamo nell’ esplicitazione dell’energia personale nello sperimentare quel che desideriamo in un gioco di avvicinamento e allontanamento che ci permette di mantenere il giusto confine senza perderci nell’esperienza. È in questo gioco fatto di prove ed errori che prendiamo consapevolezza di quel che è veramente buono per noi.
La fase della realizzazione è il momento in cui sentiamo di aver raggiunto la meta, il nostro obiettivo. È un momento importate per diversi aspetti, rappresenta il successo dopo una lunga battaglia o può rappresentare la base sicura per un nuovo inizio. L’importante è darsi il tempo di celebrare e riconoscere il proprio successo.
Ogni successo avvalora il nostro impegno, rinforza la fiducia in noi stessi, aumenta la nostra agenticità (agency è la facoltà di far accadere le cose, di intervenire sulla realtà) e rinforza la consapevolezza di poter essere artefici dei nostri successi facendoci credere maggiormente nell’intero processo.

2019-10-15T08:21:56+00:00

Prossimi eventi

  1. COPPIA E SESSUALITÀ

    28 Novembre • h 16:00 - 19:00

Contatti

Via Giovan Battista Gandino 50
00167 Roma
Via Baldo degli Ubaldi 210
00167 Roma

Telefono: +39 06 90 20 97 60

Web: Cepib.it

Il rispetto della privacy è la nostra priorità
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti come descritto nella Cookies e Privacy policy.
Ciccando OK o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Ok