EMERGENZA CORONAVIRUS INFORMAZIONI UTILI

EMERGENZA CORONAVIRUS INFORMAZIONI UTILI2020-03-10T15:53:14+00:00

1. Che cos’è il corona virus?

Il Coronavirus è un virus che fa parte di una vasta famiglia di virus noti per causare malattie negli animali e nell’uomo. Queste malattie vanno dal semplice raffreddore a patologie più gravi come la Sindrome respiratoria mediorientale (MERS) e la Sindrome respiratoria acuta grave (SARS).
Sono virus RNA a filamento positivo, con aspetto simile a una corona al microscopio elettronico. 
In particolare, il Coronavirus denominato SARS-CoV-2 (“Sindrome respiratoria acuta grave coronavirus 2”) è un nuovo ceppo di Coronavirus, identificato per la prima volta nell’uomo a dicembre 2019 a Wuhan in Cina.
Il nuovo Coronavirus è responsabile della malattia respiratoria ora denominata COVID-19, dove “CO” sta per corona, “VI” per virus, “D” per disease e “19” indica l’anno in cui si è manifestata.

2. Chi sono le persone più esposte?

Le persone anziane e quelle che hanno patologie come ipertensione, problemi cardiaci o diabete e pazienti immunodepressi (per patologia congenita o acquisita o in trattamento con farmaci immunosoppressori, oppure trapiantati) hanno maggiori probabilità di sviluppare forme gravi di malattia.
Alcune persone si infettano ma non sviluppano alcun sintomo. Generalmente i sintomi sono lievi e a inizio lento. La maggior parte delle persone (circa l’80%) guarisce dalla malattia senza bisogno di cure speciali.

3. Che cosa puoi fare per proteggerti?

  • Lavati spesso le mani con acqua e sapone o con soluzioni a base di alcol per eliminare il virus dalle tue mani
  • Evita di toccarti occhi, naso e bocca
  • Mantieni una certa distanza – almeno due metri– dalle altre persone quando tossiscono o starnutiscono o se hanno la febbre, perché il virus è contenuto nelle goccioline di saliva e può essere trasmesso col respiro a distanza ravvicinata.

Se hai febbre, tosse o difficoltà respiratorie e sospetti di essere stato in stretto contatto con una persona affetta da malattia respiratoria Covid-19:

  • Rimani a casa
  • Non recarti al pronto soccorso o presso gli studi medici ma chiama al telefono il tuo medico di famiglia, il tuo pediatra o la guardia medica. Oppure chiama il numero verde regionale. Utilizza i numeri di emergenza 112/118 soltanto se strettamente necessario.

Ricorda che per tutte le persone che rientrano dai viaggi dalle zone a rischio negli ultimi 14 giorni c’è obbligo di isolamento domiciliare fiduciario e di comunicazione al Dipartimento di prevenzione della propria ASL.

4. Perché ingenera l’ansia?

La paura del contagio genera una serie di comportamenti disfunzionali come il cercare costantemente sui social, tv e network nuovi aggiornamenti sul Coronavirus, aumentando così il possibile sviluppo di ansia ed attacchi di panico. In particolare la mancata conoscenza del fenomeno può indurre ad amplificare i comportamenti legati alla paura come il preoccuparsi eccessivamente per il futuro, il sentirsi senza energie a fine giornata senza aver impiegato produttivamente il proprio tempo, il sonno disturbato, il respiro corto e veloce, il bisogno costante di controllare se le persone intorno rispettano le regole igienico-sanitarie e relazionali, l’essere continuamente preoccupati per la propria salute e quella dei propri cari. In questo caso le persone che soffrono di disturbi d’ansia e attacchi di panico vivono uno stato di allerta continuo che può compromettere ulteriormente la salute psicologica, con conseguenze anche sul sistema immunitario. Esprimere ciò che si prova è il primo passaggio per abbassare il livello di ansia e di panico per trovare il giusto contenimento attraverso uno specialista qualificato in grado di offrire corrette informazioni.

Prossimi eventi

  1. IL POTERE DELLA RISATA

    26 Settembre • h 16:00 - 19:00
  2. AUTOREALIZZAZIONE 2.0: REALIZZARSI OGGI

    17 Ottobre • h 16:00 - 19:00
  3. COPPIA E SESSUALITÀ

    28 Novembre • h 16:00 - 19:00

Contatti

Via Giovan Battista Gandino 50
00167 Roma
Via Baldo degli Ubaldi 210
00167 Roma

Telefono: +39 06 90 20 97 60

Web: Cepib.it

Il rispetto della privacy è la nostra priorità
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti come descritto nella Cookies e Privacy policy.
Ciccando OK o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Ok