Alla guida di te stesso.

Crescita personale, psicoterapia e fomazione

IL SENSO DI COLPA

Il senso di colpa ha diverse funzioni adattive: 

  • Funge da regolatore dei rapporti sociali;
  • Consente di “obbedire” al proprio codice morale;
  • Permette di mettere in atto un’azione riparativa dopo aver commesso un errore che ha in qualche modo recato danno a qualcuno;
  • Consente la riflessione sul proprio comportamento.

Tuttavia esso può diventare disfunzionale quando è eccessivo e soprattutto quando non è supportato dalla realtà dei fatti. Alla base del senso di colpa, soprattutto di quello cronico, c’è il timore dell’incertezza degli eventi della vita. Per evitare di contattare il senso di impotenza, a volte preferiamo sentirci onnipotenti, attribuendoci un potere che in realtà non abbiamo, in quanto non possiamo controllare e gestire ogni cosa che ci accade. 

Qual è il prezzo da pagare per questo potere? Spesso il senso di colpa eccessivo e irrealistico può aprire la strada a disturbi quali: ansia generalizzata, depressione e Burnout.

In che modo possiamo ridimensionare il nostro senso di onnipotenza?

Imparando ad assumerci consapevolmente le nostre responsabilità, i nostri pensieri e le nostre emozioni. SOLO le nostre responsabilità, restituendo agli altri le responsabilità delle proprie azioni, dei loro pensieri e del loro malessere.  Accettando di vivere in un mondo in cui non possiamo controllare proprio tutto e in cui la nostra influenza è senza dubbio reale, sebbene limitata.

Il Team Cepib

Formazione

Il cambiamento che cerchi

Date: 22-23-24 Ottobre 2021 (18.00-20.00) – Modalità on line Introduzione: il progetto LA SVOLTA GIUSTA nasce dall’integrazione del modello C.R.E.A. (Conoscenza, Relazione, Energia, Autoefficacia), ideato

Blog

L’UNIONE FA LA FORZA

L’importanza di un equipe professionale multidisciplinare è utile per il raggiungimento del benessere e la salute della persona.  La presa in carico del paziente nel

Blog

COPPIE IN PANDEMIA

In questi ultimi due anni ci siamo dovuti confrontare con una situazione assolutamente nuova e inimmaginabile, che non apparteneva all’esperienza di nessuna delle generazioni viventi:

Per maggiori informazioni

Contattaci

per maggiori informazioni