Alla guida di te stesso.

Crescita personale, psicoterapia e fomazione

Perché un cibo ci piace o lo percepiamo come buono?

Ci sono cibi che non smetteremmo mai di mangiare, come le patatine, o certi snack che hanno quel sapore a metà tra il dolce ed il salato … 

Non dipende solo da noi, da quanto siamo golosi …è anche una questione di chimica, anzi di biochimica che lega emozioni e gusti! Vediamolo insieme!  

Esiste una correlazione tra piacere e ingestione di un alimento per la produzione della dopamina, la molecola della ricompensa e della gratificazione.

Ci sono cibi che quando li mangiamo determinano un aumento significativo di dopamina e quando accade, questa l’esperienza viene percepita e ricordata come piacevole e quindi tenderemo a ricercarla.

L’industria alimentare sa bene come funzioniamo e utilizza questo meccanismo creando alimenti che hanno la giusta combinazione di zucchero, grassi e sale trovando il BLISS POINT ovvero il il PUNTO DI BEATITUDINE che fa percepire quel determinato cibo come buono, anzi buonissimo!!

Quali sono le combinazioni fatali? 

• Dolce e speziato

• Salato e speziato

• Grasso e salato

 Queste combinazioni “perfette” ci procurano un rilascio di dopamina elevato, quindi andremo a ricercare ancora e ancora questa sensazione di piacere e gratificazione! 

Attenzione quindi quando scegliamo cosa mettere nel carrello …le tentazioni sono sempre a portata di mano e di sguardo!

Blog

EMISFERO SINISTRO ED EMISFERO DESTRO

La divisione in due emisferi non è una casualità genetica. Piuttosto, rispecchia una specifica necessità di funzionamento ed elaborazione dell’essere umano. I due emisferi infatti,

Blog

GLI STILI DI ATTACCAMENTO

Gli stili di attaccamento sono sistemi complessi e dinamici di atteggiamenti e comportamenti caratteristici di un legame specifico tra un bambino e una figura di

Per maggiori informazioni

Contattaci

per maggiori informazioni