Alla guida di te stesso.

Crescita personale, psicoterapia e fomazione

TUTOR MULTIMEDIALE


Esperto della didattica a distanza

Nell’ultimo anno abbiamo assistito all’introduzione nel sistema scolastico della didattica a distanza, ponendo Insegnanti e Genitori di fronte ad un cambiamento epocale e alla necessità immediata di acquisizione di competenze specifiche per favorire i processi di apprendimento, motivazionali e relazionali degli studenti.
A tale scopo CEPIB ha organizzarti un corso di formazione e aggiornamento con l’obiettivo di favorire l’acquisizione di competenze e strumenti conoscitivi, utili nella gestione del tutoraggio a distanza.

Il corso di formazione ti aiuterà a:
• Conoscere e potenziare i processi attentivi delle diverse età e nella didattica a distanza
• Comprendere i processi motivazionali che sostengono l’apprendimento
• Acquisire strategie utili ed efficaci per motivare bambini e ragazzi
• Conoscere i modelli delle abilità cognitive collegate ai diversi apprendimenti
• Individuare il metodo di studio più efficace per ciascuno sulla base del proprio stile di apprendimento
• Sapere impostare una lezione efficace

Destinatari: psicologi, terapisti della riabilitazione, logopedisti, genitori, insegnanti, educatori, tutor DSA e ADHD.

Date: 8-15-22-29 ottobre,
Ore 17-19

CEPIB offre la possibilità ai professionisti che frequentano il corso di essere inseriti nell’elenco dei tutor del centro.

La conduzione sarà a cura della Dott.ssa Monica Bilello, psicologo psicoterapeuta, esperta nell’età evolutiva.

Inizio corso: 8 ottobre

Info a segreteria@cepib.it
Costo 120 euro

Blog

ARTO FANTASMA E MIRROR THERAPY

La sindrome dell’arto fantasma è la sensazione anomala di persistenza di un arto dopo la sua amputazione o dopo che questo sia diventato insensibile: il

Blog

Celiachia e Gluten Sensitivity

La sensibilità al glutine (gluten sensitivity) in Italia interessa circa 3 milioni di persone e almeno 20 milioni di americani. La gluten sensitivity viene sempre

Blog

LA PIRAMIDE DI MASLOW

Negli anni ’50 lo psicologo statunitense ipotizzò una gerarchia di bisogni, o necessità, per motivare e dare un senso al comportamento umano. Partì inizialmente dai

Per maggiori informazioni

Contattaci

per maggiori informazioni