Alla guida di te stesso.

Crescita personale, psicoterapia e fomazione

EMISFERO SINISTRO ED EMISFERO DESTRO

La divisione in due emisferi non è una casualità genetica. Piuttosto, rispecchia una specifica necessità di funzionamento ed elaborazione dell’essere umano. I due emisferi infatti, non sono uguali e non svolgono compiti “al 50%” come potrebbe immaginare. Ogni emisfero possiede competenze e capacità diverse rispetto all’altro.

L’emisfero sinistro è maggiormente competente nell’elaborazione delle informazioni a livello logico, analitico, matematico. Consente l’elaborazione sequenziale delle informazioni, fornisce un tipo di pensiero lineare ed è responsabile della componente verbale della comunicazione (parola, scrittura). Per i motivi citati sopra, viene definito l’emisfero “razionale”.

L’emisfero destro, invece, è maggiormente deputato all’elaborazione dei contenuti emotivi e percettivi. Ha la capacità di leggere il mondo in modo olistico, globale, “nel complesso”. È responsabile della produzione artistica e creativa, oltre che intuitiva. Fornisce un tipo di pensiero più immaginativo e visivo, ed è responsabile degli aspetti non verbali della comunicazione (paraverbale e cinestetico).

Entrambi gli emisferi collaborano sinergicamente attraverso un ponte neurale di comunicazione, chiamato Corpo Calloso, il quale fa sì di poter integrare le produzioni di entrambi gli emisferi in un prodotto completo e performante. 

Il Team Cepib

Condividi su

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Blog

LA NOIA: CHI È QUESTA SCONOSCIUTA?

Quando si parla di “noia” si intende il senso di malessere che viene dall’assenza reale (o presunta) di stimoli interessanti, dalla ripetizione monotona degli stessi

Per maggiori informazioni

Contattaci

per maggiori informazioni