Alla guida di te stesso.

Crescita personale, psicoterapia e fomazione

L’IMPORTANZA DELLA FISIOTERAPIA PREOPERATORIA

Nell’immaginario comune la fisioterapia viene spesso associata al percorso post-operatorio, specialmente in ambito ortopedico, ma un adeguato percorso fisioterapico preoperatorio (nel caso sia possibile programmarlo) è un fattore altamente facilitante nella ripresa. Questo percorso può essere utilizzato non solo nel caso di operazioni di tipo ortopedico ma anche in caso di neurochirurgia, chirurgia toracica e addominale e presenta alcuni innegabili vantaggi per il paziente e per il suo decorso postoperatorio.

Per iniziare questo permetterà di tranquillizzare e aiutare il paziente a conoscere quello che sarà il suo percorso postoperatorio; apprendendo così sia gli accorgimenti che lo aiuteranno a sentire meno dolore, sia i primi esercizi. Questi ultimi potranno essere imparati in maniera più efficace dato il setting di minore impatto, essendo limitato o assente del tutto il dolore, gli impedimenti che possono presentarsi nel post-operatorio (cicatrici, drenaggi, allettamento iniziale, etc.) e la paura “fisiologica” del paziente a seguito di un’operazione, permettendo un inizio precoce e più fruttuoso della fisioterapia post-operatoria.

Oltre ad avere una maggiore consapevolezza degli esercizi il paziente presenterà un tono e un trofismo muscolare maggiore, che servirà a compensare il fisiologico calo che potrebbe esserci con la minore attività dopo l’operazione chirurgica, e una maggiore elasticità muscolare.

Infine, nel caso di un’operazione a seguito di trauma articolare la fisioterapia preoperatoria potrà rendere l’articolazione più “pulita”, facilitando il compito del chirurgo, e rendendola più pronta al successivo recupero.

Il Team Cepib

Condividi su

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Blog

L’ARTE DELLA PAZIENZA

L’impazienza è compagna di vita per molti di noi, immersi nella società del “tutto e subito”.  La spinta che ci muove nel cercare di ottenere

Blog

Cambiamento e neuroscienze

Stephen Porges, noto neuroscienziato contemporaneo, ha scientificamente dimostrato che un buon trattamento psicoterapeutico è in grado di modificare i pattern neurali e di conseguenza comportamentali

Per maggiori informazioni

Contattaci

per maggiori informazioni